Wait when page loaded

info@assistenzalegalesinistri.it

+39 347 523 4805

BLOG

Informazioni utili su assicurazioni e sinistri

Sinistro in itinere o durante l’orario di lavoro

La Suprema Corte di Cassazione è tornata nuovamente sul tema dell’infortunio in itinere con l’ordinanza n. 18659/2020 con la quale, accogliendo il ricorso di una vedova contro la sentenza della Corte d’Appello territorialmente competente che aveva respinto le sue istanze in qualità di vedova erede del lavoratore defunto, sancisce che anche il permesso richiesto dal lavoratore, per motivi personali, durante l’orario di lavoro, non esclude il nesso di causa rispetto all’attività lavorativa rientrando pacificamente nell’ipotesi di infortunio in itinere o sul lavoro. Pertanto,...

Continue Reading

Il comune paga i danni conseguenti all’incidente stradale causato dal ghiaccio

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n.18079/2020, confermando la decisione della Corte d’Appello territorialmente competente, ha  ribadito  la responsabilità di un comune del mantovano, sia pur su basi concorsuali paritarie, per difetto di manutenzione, per non aver fatto passare lo spargisale sulla strada teatro del sinistro mortale condannando l’ente al risarcimento dei danni non patrimoniali a favore del marito, dei figli, della madre e delle sorelle della malcapitata vittima del sinistro uscita fuori strada a causa del ghiaccio...

Continue Reading

Il testimone del sinistro è attendibile anche se ricorda pochi elementi

La  Suprema Corte di Cassazione, ribaltando le precedenti statuizioni di primo e secondo grado,  ha accolto, con l’ordinanza n.17981/2020,  il ricorso del motociclista danneggiato nel sinistro stradale statuendo che il testimone chiave di un processo è comunque attendibile anche se ricorda pochi dettagli. La vicenda traeva spunto da un incidente stradale ai danni di un centauro il quale veniva urtato da un veicolo che si immetteva nel traffico veicolare, da posizione di sosta, senza indicatore direzionale inserito e senza concedere...

Continue Reading

Anche i nipoti risarciti in caso di decesso della nonna per responsabilità medica

La Suprema Corte di Cassazione torna ancora una volta ad evidenziare l’estrema importanza della figura dei nonni  nella vita dei nipoti e di recente, con la Sentenza n.7743/2020,  conferma il diritto dei nipoti ad essere risarciti in caso di decesso della nonna a prescindere anche dall’elemento della convivenza. Nel caso in esame, una volta accertata la responsabilità medica che aveva causato il decesso della nonna, la Corte di Appello territoriale aveva negato il risarcimento ai nipoti per il fatto che...

Continue Reading

Dinamica del sinistro incerta? Vi è concorso di colpa

La Suprema Corte di Cassazione, con la recente sentenza n.7479/2020,  esaminando il caso di un sinistro stradale verificatosi su una strada provinciale nell’estate 2015 tra un motociclista e un veicolo rimasto ignoto in cui, stando alle dichiarazioni del centauro, il veicolo avrebbe invaso l’altra corsia causando la fuoriuscita di strada della moto, ha ribadito che in caso di assoluta incertezza sulla dinamica del sinistro, anche laddove risulti acclarata la responsabilità del conducente del veicolo, mentre sia rimasta incerta quella del...

Continue Reading

Colpo di frusta risarcibile anche in assenza di esami strumentali

La Suprema Corte torna sulla vexata quaestio della risarcibilità o meno delle lesioni micropermanenti da colpo di frusta (https://www.assistenzalegalesinistri.it/blog/colpo-di-frusta/), ai sensi dell’art. 139 del Codice delle Assicurazioni Private (d.lgs. n. 209/2005 poi modificato dal D.L. n. 1/2012 c.d. decreto “Cresci Italia”), anche in assenza di accertamenti strumentali. Gli Ermellini di Piazza Cavour, con l’ordinanza n. 9865/2020, ponendosi sulla scia di risalente e consolidata giurisprudenza ( https://www.assistenzalegalesinistri.it/assistenza-legale-rc-auto/colpo-di-frusta-risarcibile-anche-in-assenza-di-radiografie/ ), premettendo che “….l’esame clinico strumentale non è l’unico mezzo utilizzabile dal medico-legale…..”, confermano che non...

Continue Reading

Sinistro stradale mortale ed indennizzo Inail a favore dei congiunti

La Suprema Corte di Cassazione ha, di recente e ancora una volta, esaminato il caso della legittimità dell’indennizzo Inail ai congiunti del de cuius deceduto in seguito al sinistro stradale avvenuto in orario di lavoro in aggiunta al risarcimento, a qualsiasi titolo, spettante agli stessi del danno non patrimoniale in seguito ad un sinistro mortale dalla compagnia assicurativa responsabile dell’incidente stradale. Gli Ermellini di Piazza Cavour con la sentenza  n.26647 VI Sez.civile del 18.10.2019 fugano qualsiasi dubbio in ordine a...

Continue Reading

I numeri della responsabilità medica in Italia

Quali sono i numeri della malpractice medica in Italia? I numeri dei sinistri da responsabilità medica in Italia sono molto più frequenti di quanto si possa immaginare, come si evince dall’ultimo report pubblicato nel luglio scorso da Marsh Italia che prende in esame il periodo tra il 2004 e  il 2018 (l’emergenza coronavirus, pertanto, non viene considerata) su un campione di oltre 13.500 sinistri accaduti nel settore pubblico con richieste non inferiori alle 500 euro. La media è di un...

Continue Reading

Il risarcimento danni da vacanza rovinata

Cosa si intende per danno da vacanza rovinata? Vediamo meglio di inquadrare questa tipologia di danno, quando può essere richiesta, a chi rivolgersi e come muoversi. Il danno da vacanza rovinata ricomprende una serie infinita di situazioni in cui può ritrovarsi il turista-consumatore che abbia acquistato un pacchetto turistico che spazia, ad esempio, dalla cancellazione del volo aereo, al suo considerevole ritardo o ai casi di overbooking  (cioè di eccedenza delle prenotazioni effettuate rispetto ai posti disponibili) o anche ai...

Continue Reading

I diritti dei passeggeri aerei

Esaminiamo quali sono i diritti dei passeggeri aerei in caso di cancellazione del volo, di negato imbarco per overbooking (quando la compagnia aerea accetta più prenotazioni rispetto ai posti aerei disponibili) o, ancora, in caso di prolungato ritardo del volo. La normativa di riferimento per i voli in ambito UE (i voli ove il paese di partenza o di arrivo appartenga all’Unione Europea), è rappresentata dal Regolamento CE n.261/2004 sulla cui corretta applicazione vigila in Italia l’ENAV, Ente Nazionale per...

Continue Reading
1 2 3 6